Tengo famiglia...

Pubblicato il da orizzonti.over-blog.it

Il Dottor LauroBeccato con le dita nella marmellata! Ieri, a poche ore dall'approvazione del ddl Gelmini in Senato, il rettore Renato Lauro, preside della facoltà di Medicina dell'Università di Tor Vergata a Roma, eletto appena due anni fa, ha chiamato, in qualità di professore associato alla cattedra "malattie dell'apparato respiratorio", la dottoressa Paola Rogliani, sua nuora.
La "ghiotta" notizia è riportata da "Il Messaggero". Adesso abbiamo riunito una famiglia! Eh, si, perchè suocero, nuora e figlio (Davide Lauro) lavorano tutti nella stessa facoltà. Della serie "non ci facciamo mancare nulla". La nomina della dottoressa Rogliani arriva a pochissime ore dal varo di una legge che l'avrebbe resa impossibile, visto che la riforma impedisce l'assunzione di parenti fino al quarto grado.
La difesa di Renato Lauro è stata la seguente: "Lei scherza? Sono concorsi banditi dal 2008, quando io non ero ancora rettore. E faccio notare che la legge non ancora approvata non bandisce i professori, stabilisce solo che i ricercatori sono una qualifica ad esaurimento. Sono stati chiamati una ventina di ricercatori, ma vincere non significa prendere posti, viso che ci sono i noti problemi di budget". Già vedo da qui la punta del naso di Lauro... sarà una visione?
Il nome di Renato Lauro era venuto fuori nell'indagine della Procura di Firenze sugli appalti. Era, per la precisione, colui che si celava sotto lo pseudonimo di "zio" nella telefonata tra Balducci e Lupinacci intercettata dai carabinieri del Ros.
Davvero non ci facciamo mancare nulla!

Con tag Politica

Commenta il post