Apocalypse now?

Pubblicato il da orizzonti.over-blog.it

nullLa scossa che, oggi, ha colpito il Giappone (ore 14.45 locali) è stata la più potente mai registrata nel paese. L'epicentro è stato individuato a 24,4 chilometri di profondità nell'Oceano. 8,9 gradi della scala Richter. Sono stati chiusi aeroporti, metro e ferrovie e dichiarata l'allerta nucleare. Sono migliaia le scosse di assestamento. Migliaia i feriti, centinaia i morti e decine di migliaia le persone sfollate e senza un posto dove andare.
C'è stato anche uno tsunami con un'onda alta tra i sei e i dieci metri, che ha investito diversi centri abitati. La scossa di terremoto ha causato incendi in alcuni impianti petrolchimici ed in zone molto vicine a centrali nucleari. Per il momento il governo nipponico ha escluso fughe radioattive, anche se ha prudentemente dato l'allerta nucleare. L'emittente giapponese NHK ha parlato di edifici in fiamme e molti feriti, crolli di tetti a Tokyo e Yokohama, black out elettrici e fughe di gas in diverse zone della capitale.
Si sono, nel frattempo, perse notizie di 28 italiani che si trovavano in Giappone. Il consolato ha provato a rintracciarli senza esito. Si è diffusa la notizia che l'asse terrestre si sarebbe spostato di ben dieci centimetri, a causa di questo terremoto.

Con tag Cronaca

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post